Cinque passi per perdere peso dopo la rimozione della tiroide

28770

La tiroide produce ormoni che equilibrano tutte le funzioni corporali, metabolismo incluso. Il metabolismo converte il cibo in energia e determina in parte il peso corporeo. Se la tiroide viene rimossa o distrutta, il metabolismo viene alterato dalla mancanza di ormoni tiroidei. Come risultato, dopo la procedura, si tende ad aumentare di peso. Il segreto per dimagrire è attenersi alla terapia medica, impegnandosi anche in prima persona seguendo dei passi che aiutano a mantenere il controllo del peso.

Primo passo

Prendi l’ormone tiroideo T4 (tiroxina) prescritto dal medico (Eutirox, Tirosint o altro brand). Se non hai più la tiroide, dovrai assumerli per il resto della vita. Senza la terapia sostitutiva, andrai in uno stato di ipotiroidismo che rallenterà il metabolismo e provocherà (fra gli altri) un aumento di peso.

Secondo passo

Considera di integrare il trattamento farmacologico ormonale con il T3. Il T3 (triiodotironina) è un altro tipo di ormone tiroideo; sebbene sia più forte biologicamente del T4, non viene generalmente prescritto nelle terapie sostitutive. Tuttavia, si ritiene che supplementare T3 in aggiunta al farmaco convenzionale a base di T4 possa aiutare a riequilibrare l’organismo in seguito all’asportazione della tiroide, migliorando quindi le possibilità di dimagrire (fonte: Thyroid-Info).

Terzo passo

Riduci l’apporto di carboidrati complessi nella dieta, come le patate, il pane bianco, la pasta e il riso. Secondo il sito Thyroid-Info, l’ipotiroidismo è collegato alla resistenza all’insulina e quindi avrai maggiori difficoltà a metabolizzare questi alimenti. Troppi carboidrati complessi favoriscono l’aumento di peso dopo la tiroidectomia.

Quarto passo

Segui una dieta a base di carne magra, verdure a foglia verde, frutta a basso contenuto di zuccheri e latticini poveri di grassi (attenzione: se sei autoimmune, è meglio limitare tutti i latticini). Gli alimenti ricchi di zuccheri e grassi renderanno più difficile dimagrire, anche se la terapia ormonale è ottimizzata.

Quinto passo

Fai regolare esercizio fisico. Se non sei abituata, prova a camminare tutte le volte che puoi. Poi, passa agli esercizi aerobici ad alta intensità come la corsa, il kick-boxing e gli esercizi di sviluppo della forza. Perdere grasso e costruire massa muscolare migliorerà ulteriormente il metabolismo. Ricorda di seguire un percorso di allenamento adatto al tuo livello.

Consigli finali

  • Fai regolarmente gli esami del sangue per essere sicura che il dosaggio sia sempre ottimizzato. Anche una lieve discrepanza del dosaggio, come una terapia subottimale che non fornisce abbastanza ormoni, può impattare notevolmente sul metabolismo.
  • Non aspettarti grandi risultati seguendo esclusivamente la terapia ormonale. Secondo l’American Thyroid Association, la carenza di ormoni tiroidei provoca un aumento di peso che va da 2 a 5 kg circa. Non appena si comincia a prendere gli ormoni, si perde in media circa il 10% del proprio peso totale.

Articolo originale di Kristeen Cherney

Ti è piaciuto l'articolo? Se sì, condividilo sui social network e se ti va sostienici offrendoci un caffè. Grazie!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here