Cromoterapia

671

I colori hanno, da sempre e in tutte le culture, un significato simbolico. La cromoterapia o terapia dei colori è una tecnica non medica che consiste nello sfruttare le proprietà dei colori per bilanciare l’energia fisica, emozionale e mentale. I praticanti della cromoterapia ritengono che i colori siano in grado di influenzare le funzioni metaboliche, nervose e immunitarie dell’organismo.
La cromoterapia può essere applicata agli oggetti di cui ci si circonda, agli abiti e anche agli alimenti.

2Arancio

Embed from Getty Images

Associato a: felicità, indipendenza e fiducia.
Effetti fisici: energizzante, stimola l’appetito e il sistema digestivo, rimuove le inibizioni e favorisce la socialità.
Governato da: Swadisthana o Chakra della Milza.

Scegli l’arancio se:

  • sei desolato e annoiato – il tempo sembra non passare mai
  • hai perso interesse in ciò che succede intorno a te, al punto di evitare ogni coinvolgimento
  • rifiuti il cambiamento nella routine familiare e hai un bisogno ossessivo di dare un ordine alle cose
  • ti prendi troppo sul serio senza vedere l’umorismo e la giocosità della vita
  • hai paura di sperimentare il piacere dei sensi e della sessualità
  • non riesci a lasciar andare il passato – continui a pensare a come sarebbero andate le cose se ti fossi comportato in modo diverso
  • ti senti bloccato, ad esempio hai meno creatività

In periodi di stress o dopo un’esperienza scioccante, indossare indumenti di colore arancio (e relative gradazioni) può aiutare il corpo a tornare ad uno stato di equilibrio.