Terapie del movimento e rieducazione posturale

556

Le terapie di rieducazione posturale sono atte a migliorare la salute psicofisica attraverso il movimento. Abbiamo già visto il tai chi e qi gong (medicina cinese) come tecniche miste fra meditazione ed esercizio, ma esistono anche altre terapie specifiche che, attraverso la rieducazione al movimento, aiutano il paziente a stare meglio.

Metodo di Feldenkrais

È un metodo somatico di auto-educazione posturale chiamato così dal nome del suo inventore, Moshé Feldenkrais. Si focalizza sulla relazione fra movimento e pensieri; l’intento è aumentare creatività e consapevolezza mentale tramite il movimento. Secondo i sostenitori del metodo, il modo in cui si parla, si pensa e ci si muove è basato sulla percezione di sé sviluppatasi nel corso della vita. Quindi, per cambiare la percezione di sé, bisogna cambiare il modo in cui ci si muove. Il metodo è composto da sequenze di semplici movimenti che coinvolgono ogni parte del corpo, dall’ascolto profondo delle sensazioni che essi suscitano, dallo sviluppo di nuovi modi di muoversi, atteggiarsi e percepirsi.

Tecnica Alexander

La Tecnica Alexander è un processo di rieducazione che aiuta a diventare più consapevoli dell’equilibrio, della postura e del movimento nelle attività quotidiane. Aiuta a rilasciare le tensioni muscolari superflue che, inconsciamente, sono divenute parte del modo abituale di muoversi.

Integrazione psicofisica Trager

Tecnica chiamata così dal nome del suo inventore, Milton Trager; si tratta di un metodo di rieducazione al movimento atto a calmare e rilassare i muscoli attraverso la leggerezza e la libertà di movimento del corpo. È usata per alleviare lo stress, il dolore e la rigidità muscolare che possono accompagnarsi ad ictus, limitazioni motorie e sensoriali, danni alla spina dorsale, paralisi cerebrale, distrofia muscolare, polio e sclerosi multipla.

Rolfing

Il rolfing è un metodo di lavoro corporeo atto a riorganizzare il tessuto connettivo (fascia) di tutto il corpo. Si ritiene che sia in grado di aprire la respirazione e di migliorare la digestione e il sistema nervoso. Il rolfing include movimenti e manipolazioni di diverse parti del corpo al fine di ottenere una postura corretta, oltre che favorire il benessere e la salute psicofisica.

Bioenergetica

È una particolare forma di ginnastica che coinvolge l’intera unità psicosomatica (corpo-mente-emozioni) attraverso una serie di esercizi specifici effettuati singolarmente, in coppia o in gruppo. Questo tipo di lavoro corporeo segue il ciclo naturale dell’energia sviluppandosi con una fase di contrazione seguita da una di espansione per terminare con il rilassamento. Ha come obbiettivo ridurre lo stress psicofisico, allentando le tensioni muscolari ed articolari, recuperando vitalità e migliorando la consapevolezza del corpo e delle emozioni.

Informazioni tratte dal libro Life Manual for Graves’ Disease and Hyperthyroidism di Svetla Bankova